Anche quest’anno lo IUCN (Unione Mondiale per la Conservazione della Natura) ha aggiornato la Red List delle diverse specie viventi prese in esame.

Per quanto riguarda il Coypu o nutria (Myocastor coypus) a livello globale la popolazione è per la terza volta consecutiva in decremento e non costituisce più un pericolo di nocività. Solo in determinati casi si possono constatare forti impatti ma sempre e solo dovuti alle già condizioni precarie dell’ambiente e alle attività di contenimento numerico mediant abbattimento effettuate senza criterio e solo per soddisfare gli interessi economici delle solite lobbies (venatorie e industria delle armi in testa).

Qui di seguito alcuni estratti del sito ufficiale in questione.

nuovo-aggiornamento-iucn-2011-sulla-nutria-my-L-a8Agg3

FIG. 1 – Sommario della pagina IUCN RedList relativa alla nutria

nuovo-aggiornamento-iucn-2011-sulla-nutria-my-L-LamfszFIG. 2 – Distribuzione geografica

nuovo-aggiornamento-iucn-2011-sulla-nutria-my-L-y3n2ZlFIG. 3 – Decremento della popolazione di nutria nel mondo

I Commenti sono chiusi